Regolamento

  1. Le prestazioni dei soci per i fini dell’associazione sono da ritenersi di volontariato, e quindi gratuite.
  2.  Per garantire il funzionamento delle attività, il numero dei soci deve essere compatibile con gli strumenti e le attrezzature disponibili. Qualora si verificassero difficoltà nel funzionamento e svolgimento delle  attività, l’assemblea si riserva di ridiscutere il problema del numero dei soci, limitando eventualmente le iscrizioni, e ridefinendo l’intera struttura del gruppo.
  3.  Il G.A.S.S. è organizzato in diversi sottogruppi tematici relativi ai prodotti distribuiti, il cui numero è variabile a seconda delle necessità e che ne ottimizzano l’efficacia.
  4.  Ogni sottogruppo tematico ha il compito di effettuare l’ordine, il ritiro, ed il pagamento dei prodotti di cui si occupa, e di gestirne il magazzino.
    E’ responsabilità del socio, incaricato al ritiro dal suo sottogruppo, verificare la rispondenza della merce all’ordine ed il buono stato dei prodotti ritirati, fermo restando che il G.A.S.S. non può in alcun modo rivalersi economicamente sul socio per eventuali danni ai prodotti (qualità, trasporto, conservazione, etc…).
    Spetta al sottogruppo aggiornare tutte le informazioni relative ai suoi fornitori, ai prodotti ed ai prezzi unitari.
    E’ inoltre delegato a sviluppare ricerche sul prodotto, proporre nuovi contatti e organizzare incontri con i produttori.
  5.  Per continuare ad essere regolarmente soci è obbligatorio partecipare attivamente ad un sottogruppo tematico e presenziare alle riunioni di volta in volta indette.
    L’assemblea si riserva la facoltà di ridiscutere l’appartenenza di ciascun socio alla luce dei suddetti obblighi.
  6. Le ordinazioni ed i ritiri verranno effettuati preferibilmente una volta al mese in concomitanza della riunione (primo giovedì del mese) . I soci possono effettuare l’ordine via internet entro la data comunicata dal responsabile delle ordinazioni e del ritiro. Gli ordini verranno effettuati tendenzialmente secondo un calendario concordato collettivamente
  7. Il pagamento della merce richiesta da ciascun socio è da effettuarsi in anticipo, versando un acconto superiore alla previsione di spesa per il mese successivo.
  8. E’ previsto il rimborso ai soci delle spese effettuate nell’ interesse del gruppo (es.viaggi e spostamenti) su presentazione di adeguata documentazione. Per le spese non documentabili si effettuerà un rimborso di tipo forfettario che tenga conto sia delle spese vive sostenute che di una tariffa chilometrica.
  9. La quota di partecipazione al gruppo e’ fissata in 10 € annuali, da versarsi a inizio anno.
  10. Un conto corrente di gruppo è attivo presso la Banca Popolare Etica di Milano.