Lettera all’associazione di consumatori Altroconsumo

Riceviamo e diffondiamo un appello del GAS BIOREKK di Padova:

L’associazione di consumatori Altroconsumo in un articolo dal titolo “Mangiare bio non fa la differenza“(uscito lo scorso settembre 2012) ha sostenuto che il consumo di cibo bio non ha nessun vantaggio nutrizionale, né è più sano rispetto al convenzionale. Preoccupati per le informazioni lette abbiamo voluto approfondire la questione, scoprendo che è stata data una lettura quantomeno riduttiva alla ricerca da cui la stessa associazione di consumatori Altroconsumo ha estrapolato le informazioni e i dati.
Chiediamo ad Altroconsumo di utilizzare la stessa professionalità e diligenza usata nell’affrontare i test sui prodotti no food perchè non si possono ignorare gli effetti di una pericolosa disinformazione.
Chiediamo ai G.A.S e alle associazioni interessate al tema, di leggere la risposta e le argomentazioni che vogliamo portare all’attenzione di Altroconsumo e di sottoscrivere il testo della lettera.

clicca qui per leggere la lettera

Per maggiori approfondimenti segnaliamo anche un interessante intervista al Prof. Giuseppe Altieri, che smentisce clamorosamente l’affermazione “mangiare bio non fa la differenza“:

Teatro Cinema Concerti in BICI

BicicletteSegnaliamo un’interessante iniziativa organizzata dall’Università degli Studi di Milano:

In collaborazione con alcuni cinema, teatri, società musicali ecc. sono previste delle riduzioni sui biglietti d’ingresso per gli spettatori che arrivano in bicicletta.
Si tratta di operatori culturali che, in collaborazione con l’Ateneo dove sono stati organizzati eventi in tal senso, veicolano un messaggio a favore della mobilità ciclistica urbana, quale mobilità sostenibile, sia attraverso indicazioni su come raggiungerli in bici,             sia con “buone pratiche” di riduzione del prezzo del biglietto, per chi vi aderisce.

Scarica il PDF con la lista delle proposte